Parco Lura

Parco Lura

Parco Lura

space

space


space

I progetti legati alla biodiversità

I progetti legati alla biodiversità

Il centro per la biodiversità nel Parco

Questa struttura finalizzata allo studio e alla conservazione della biodiversitàha ha una duplice valenza: siamo convinti, infatti, che costituirà un polo significativo sia sotto il profilo delle collaborazioni tecnico scientifiche che si verranno ad instaurare con le aree protette e gli enti interessati, sia nell'incrementazione di un turismo amante della natura. Sarà possibile, infatti, entrare in contatto con le bellezze paesaggistiche del parco e un’area tecnico-scientifica capace di intervenire attivamente nella gestione degli habitat e delle specie meritevoli di tutela e valorizzazione.

Sono presenti delle vasche seminaturali per la conservazione ex situ, poste all’esterno della struttura del Centro per la biodiversità e attualmente in un’area divisa in settori, rispettivamente destinati agli anuri con abitudini più o meno legate all’ecosistema boschivo, agli urodeli che richiedono maggiori quantitativi di luce solare e alla flora acquatica e agli invertebrati con esigenze analoghe. Internamente alla struttura dell’ex depuratore di Lomazzo (CO) sono invece presenti un piccolo infopoint e un’area tecnica chiusa al pubblico con spazi ottimizzati, allestita con vasche a parete e acquari per l’allevamento assistito delle larve e delle specie minacciate.

 

Obiettivi e finalità specifiche
L’obiettivo fondamentale del Centro è  quello di acquisire conoscenze e procedure che possano garantire la disponibilità di specie adatte all’impiego in opere di riqualificazione - recupero ambientale, inclusi piccoli interventi di ingegneria naturalistica, oppure ad intraprendere progetti di conservazione di specie rare e/o minacciate. In questo contesto le attività del Centro per la biodiversità rappresentano un esempio concreto di biologia della conservazione, i cui scopi riguardano non solo lo studio dell’impatto delle attività antropiche, ma anche la progettazione e la realizzazione di interventi per conservare la biodiversità e prevenire l’estinzione delle specie. Intento del Centro é anche quello di promuovere progetti per la conservazione delle specie in situ ed ex situ, organizzati in una strategia integrata.
Per raggiungere tali scopi, le attività del centro prevedono innanzitutto l’individuazione delle situazioni critiche per le quali avviare interventi mirati per la conservazione della biodiversità. Questo obiettivo viene realizzato sia attraverso le segnalazioni effettuate dagli Enti preposti alla tutela territoriale, sia attraverso l’esame critico dei dati riguardanti la distribuzione delle specie e/o la consistenza delle popolazioni. Naturalmente la scelta delle specie da sottoporre ad analisi viene effettuata anche tenendo conto delle direttive e delle leggi comunitarie, nazionali e regionali.

 

Il come…
Le attività del Centro per la biodiversità, in ambito al progetto, ed in particolare azioni di ripopolamento di specie anfibie, invertebrati e flora acquatica ai sensi dell’art. 12 del DPR 357/97 e dell’art. 10 della LR 10/2008 sono state autorizzate da Regione Lombardia.

Le specie e/o le popolazioni prescelte sono state sottoposte ad analisi approfondite, riguardanti l'ecologia e la biologia riproduttiva. In questa fase è stata condotta la raccolta di informazioni utili per la propagazione/riproduzione delle specie, nonchè per la loro conservazione in situ o ex situ. Dati di questo tipo sono utili anche per valutare il grado di rischio di estinzione a cui specie e/o popolazioni possono essere eventualmente esposte.

 

SCARICA LA SCHEDA DEL CENTRO PER LA BIODIVERSITA'

 

PDF VISUALIZZA PDF

space


space


space

space

space

space


space

2010 Parco del Lura. Tutti i diritti riservati